Togo e Benin

 (indietro)

Alcuni anni fa, con una associazione di volontariato, sono stato in Togo e Benin, in Africa centrale, in queste due nazioni che si affacciano sull’Oceano Atlantico. Tanta umanità, tanta miseria, ma tanta gioia e voglia di vivere. Una bellezza di luoghi e persone che sono rimaste dentro di me, per sempre.

Di seguito alcune gallerie fotografiche riassumono il viaggio. La qualità delle immagini non è ottimale. Le fotografie sono state scattate in digitale con una Fuji mx 2900, ad una risoluzione molto bassa. Ho scelto di non portare le pesanti attrezzature delle reflex e degli obiettivi perchè, visti i limiti imposti al peso dei bagagli, avremmo dovuto imbarcare meno farmaci e meno sussidi destinati al villaggio di Djrekpo Agou.

 

Togo - Lomè

TOGO - LA CAPITALE LOME'. Lomè è la capitale del Togo, una piccola nazione del centro Africa che si affaccia sull'Oceano Atlantico. Poco fuori dal centro, dove le strade sono asfaltate, comincia una fitta rete di strade in terra rossa lungo le quali si sviluppano recinti e cortili con piccole case. I bambini sono i protagonisti lungo le strade con le loro attività e i loro giochi.. ed un sorriso che non manca mai.

Togo - Djrekpo Agou

TOGO - IL VILLAGGIO DI DJREKPO AGOU. Il villaggio di Djrekpo Agou si trova ad alcune ore di viaggio dalla capitale Lomè. Non c’era luce elettrica, illuminate da lampade apparivano le figure degli abitanti del villaggio che con nostra grande sorpresa si erano radunati per accoglierci. Ebbe inizio una festa che durò due giorni, con grande imbarazzo da parte nostra. Noi eravamo gli ospiti e loro dovevano dimostrarci tutta la loro gioia di accoglierci.

Benin - Dogbo Mono

BENIN, IL VILLAGGIO DI DOGBO MONO. Il viaggio per raggiungere Dogbo Mono è stato molto lungo. Ore ed ore di piste in terra battuta fino a quando, giunti al villaggio dentro una vera e propria foresta, abbiamo trovato anche qui un’accoglienza sorprendente. Il villaggio ospita un lebbrosario e mai mi sarei aspettato di trovare, insieme a tanta sofferenza, anche la voglia di cantare, ballare, sorridere. Un modo per esorcizzare il male attraverso riti, costumi, esibizioni che si ha la sensazione che derivino dall’essenza del nostro essere uomini.

Benin - Ganviè

BENIN - GANVIE', LA CITTA' SULLE PALAFITTE. Una sorpresa dietro l’altra, così potrei definire il viaggio. Trovare al centro dell’Africa un’intera città costruita su palafitte, certo non me lo sarei aspettato. Migliaia di costruzioni in legno lontane dalla terra ferma, organizzate in una rete di canali tutti percorribili con le tipiche imbarcazioni a vela, a remi o a motore. Questa è Ganviè, abitata da migliaia di persone che vivono la loro vita sulle barche e sulle palafitte con una disinvoltura sorprendente.